news

gavia mortirolo 15227Il 25 giugno Granfondo Internazionale Gavia & Mortirolo all’Aprica (SO)
Mortirolo erta che rappresenta la storia del ciclismo nostrano e non solo
“Trofeo Michele Scarponi” al primo a giungere sul Mortirolo (percorsi gf e mf da Mazzo)

Farà parte della comitiva anche lo storico ideatore, l'80enne Franco Plona

Torna una delle grandi classiche del CAI Aprica, il pellegrinaggio alla Madonna delle Grazie di Ardesio. Per l'escursione ideata ormai quarant'anni fa con profonde motivazioni religiose da Gianfranco Plona, che dovrebbe essere della comitiva anche stavolta con le sue quasi ottanta primavere, si tratterà della 38ª edizione. Il presidente della sezione aprichese Lorenzo Dealla Moretta comunica che parteciperanno al pellegrinaggio anche la sezione CAI Valseriana e la Sottosezione CAI di Teglio.

madonna di ardesio 18ec2


La partenza è fissata dalla sede del CAI Aprica alle ore 07:0 di sabato 17 giugno 2017. Si raggiungeranno Carona (in auto), il Passo di Caronella (2606), indi il Rifugio Barbellino (2129), dov'è previsto il pernottamento. Meno fatica la domenica, con però una bella camminata in discesa fino alla meta di Ardesio (BG). Qui, nel nel santuario, ci sarà la benedizione di una copia della statua della Madonna di Ardesio, voulta da Plona e realizzata da Andrea Fanchi, che sarà poi conservata ad Aprica. Il rientro è previsto in autobus.

Circa ottocento iscritti CAI si sono divisi in quattro percorsi alla scoperta di alcune meraviglie orobiche

Ieri mattina 31 maggio, oltre 750 iscritti al CAI di trenta sezioni lombarde (più una altoatesina) si sono ritrovati di buonora all'Aprica per il 25° Raduno Regionale Lombardo dei soci CAI seniores Anna Clozza. Organizzato dalla benemerita sezione aprichese del sodalizio, guidata dal presidente Lorenzo Della Moretta, l'evento si è svolto in una bella e fresca giornata, di quelle che solo la montagna in primavera sa regalare.

img 6379bb 3b4ef


Dopo lo sbarco dai sedici pullman e dalle decine di auto, le operazioni di registrazione e un thè con biscotti presso il palazzetto dello sport, divisi in tre gruppi (rosso, giallo e blu), gli escursionisti sono partiti verso Malga Magnolta e si sono presto sparpagliati a centinaia, rispettivamente lungo il Sentiero del Tumèl (130-150), il Sentiero del Legno (più di 400) e il Sentiero del Veneròcolo fino a Malga Magnola (un centinaio); gli ultimi due saliti in cabinovia fino alla Magnolta. I gruppi dei partecipanti erano accompagnati da numerosi soci del CAI locale, sebbene i percorsi fossero fittamente bandierati, ognuno col suo colore, e fosse praticamente impossibile sbagliare tragitto. Tra le cose che le guide hanno aiutato gli ospiti a scoprire, anche un magnifico esemplare di Gentiana kochiana albina.

gentiana albina c0441

Un quarto gruppo è rimasto in paese e ha visitato i murales di alcune contrade, al seguito della dott.sa Laura Caspani.

I bambini tra i 7 e i 12 anni più promettenti della Lombardia che praticano la mountain bike si troveranno domenica 21 maggio all'Aprica per una competizione adatta alla loro età. I patecipanti sono circa 250. Trattasi di un evento che viene organizzato una volta l'anno. I bambini si ritrovano, gareggiano gli uni contro gli altri, ma soprattutto si divertono insieme.

trofeolombardia di mtb giov 0c875

Non sarà, infatti, il bambino in sé a vincere, ma la somma dei piazzamenti di ciascuno costituirà una classifica che premierà le tre province lombarde con il punteggio più alto, decretando anche la provincia campione lombarda della gara, denominata Trofeo Lombardia.

La prima pagina Facebook di Aprica https://www.facebook.com/aprica.italy, lanciata solo pochi anni fa, sta per raggiungere il lusinghiero traguardo dei diecimila Mi piace.

w il pirata 25ab2

Creata dal webmaster del sito ufficiale www.apricaonline.com della località, Alessandro Molinari e da egli regolarmente seguita, anche con la collaborazione dell'addetto stampa Antonio Stefanini e occasionalmente da qualche altro collaboratore, diffonde foto, video, eventi e news che vengono immediatamente visualizzati dagli utenti - in crescita percentuale quelli dei dispositivi mobili - ottenendo gradimento variabile dai cinquanta/cento fino ai mille Like e oltre per ogni post pubblicato.

Il sindaco Cioccarelli: "Le Montagne sono di per sé divisive, ma i passi esistono per far incontrare e collaborare chi ci vive e opera con fatica".

È stata impressionante per partecipazione la manifestazione del 25 Aprile tenutasi oggi all'Aprica. Per celebrare la ricorrenza della Liberazione dal nazifascismo nel 1945, sono infatti convenute sulla località di passo decine di autorità amministrative valtellinesi e camune, militari e religiose, oltre ad alcune centinaia di cittadini. In tutto un corteo d'un migliaio di persone, che ha riempito durante la sfilata mezzo Corso Roma.

aprica sfilata del 25 aprile fede0

Voluto dall'Amministrazione aprichese e concordato con le Provincie di Sondrio e Brescia, l'evento ha subito per l'occasione un interessante strappo alla regola, che per Sondrio vuole la manifestazione alternarsi nelle località principali di fondovalle. Quest'anno sarebbe toccato a Chiavenna, che ha però accettato di lasciare il passo ad Aprica per una celebrazione interprovinciale unica nel suo genere.

facebook

facebook aprica
ytoutube aprica
flickr aprica

Iscriviti alle news

captcha 
webcam Aprica
meteo Aprica
Youtube Aprica
Facebook Aprica